Formula E: Roma rimarrà in calendario almeno fino al 2025

Roma è stata estremamente favorevole ad ospitare una gara di Formula E infatti in una riunione del Comune, è stato approvato un nuovo accordo.

L’accordo rimane soggetto all’approvazione del World Motor Sport Council – che si riunirà il 19 giugno prossimo.

Virginia Raggi ha detto: “Roma è ancora una volta un punto di riferimento fondamentale per la Formula E e rimane un’attrazione fondamentale per i grandi eventi.

“Quando usciremo dall’emergenza sanitaria, dovremo tornare più forti che mai”. La nostra città è pronta per questa sfida e la capitale italiana sarà il simbolo di questa serie di gare fino al 2025″.

“Questo accordo porterà molti investimenti nelle aree urbane e renderà la nostra collaborazione molto più forte.

“Questo è un contratto che offrirà ai romani molti vantaggi, ci aiuterà a ripartire”.

“La nostra città è molto orgogliosa di ospitare l’E-Prix – un evento sportivo all’avanguardia per idee sostenibili e tecnologie innovative”.

Il fondatore e presidente di FE, Alejandro Agag ha aggiunto: “Siamo orgogliosi di annunciare un risultato così importante e l’inizio di una nuova collaborazione a lungo termine.

Ringraziamo il sindaco di Roma, Virginia Raggi, e tutta l’amministrazione per essere riusciti a realizzarlo”.

“L’Italia è un mercato strategico per noi, e siamo determinati a continuare a lavorare con il Paese per garantire un’ulteriore crescita del campionato, in termini di popolarità e competitività”.

“Abbiamo coinvolto alcuni dei maggiori attori del settore per lavorare insieme verso un graduale cambiamento della percezione della mobilità elettrica”.

Leonardo Toti

Giornalista e imprenditore del digitale. Studioso di digital economy, web e finanza, appassionato di politica, si diletta scrivendo, viaggiando e facendo tanto ma tanto sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *