Italiani più poveri: cala il reddito

Secondo i dati diffusi dal Ministero dell’Economia oltre 10.5 milioni di italiani sulla base delle dichiarazioni Irpef 2018 hanno dichiarato al fisco un’imposta netta pari a zero. Ciò vuol dire che un contribuente su quattro non paga o non riesce a pagare le tasse. 
Il 45% ovvero 41.2 milioni di contribuenti invece si colloca nella fascia di reddito compresa fino a 15mila euro. Il reddito medio dei contribuenti italiani, anche se il numero totale dei contribuenti è aumentato di circa 340 mila soggetti, è in flessione dell’1,3% rispetto al reddito dichiarato nel 2017. Complessivamente gli importi dichiarati sono calati di 0,6%, attualmente le dichiarazioni ammontano a 838 miliardi di euro. 
Su base regionale la Lombardia si attesta come regione più ricca, mentre la Calabria presenta il reddito medio più basso. 
Per le addizionali regionali, il livello record è stato raggiunto dal Lazio con 610 euro su una media di 410 euro, mentre la Basilicata si attesta come quella più economica con 270 euro.

Di Francesco Maiolo

Francesco Maiolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *