Il team dell’E-Prix di Roma di Formula E cerca 700 volontari

L’E-Prix di Roma, che si terrà il prossimo sabato 4 aprile, è in cerca di 700 volontari da mettere in campo nella gestione dell’evento, nell’accoglienza e nel supporto al pubblico e agli ospiti. Essi potranno prestare servizio al circuito dopo aver completato un corso di formazione, e potranno conoscere i piloti impegnati nella corsa di auto elettriche. Sarà, inoltre, loro rilasciato un attestato di partecipazione (maggiori informazioni su https://www.filmmasterevents.com/volunteersromeeprix).

La Formula E conferma dunque non solo la sua attrattiva di campionato sportivo ecosostenibile, ma anche di opportunità per la creazione di posti di lavoro e di fornire preparazione professionale ai giovani.

Corse che entusiasmano sempre di più dopo il Gran Premio di Marrakech, nel quale Antonio Felix da Costa si è aggiudicato la vittoria partendo dalla pole, concludendo davanti a Maximilian Gunther e al suo compagno di squadra Jean-Eric Vergne, superando il suo diretto rivale al titolo, Mitch Evans, arrivato sesto al traguardo dopo una grandissima rimonta dall’ultima posizione sullo schieramento di partenza. Quarto posto per l’ex campione della categoria Sébastien Buemi, mentre è giunto quinto Edoardo Mortara sulla Mercedes del Team Venturi, mentre solo undicesima la Freccia d’Argento ufficiale del campione del mondo 2019 di Formula 2 Nyck De Vries.

Adesso da Costa guida la classifica piloti con 67, contro i 56 di Evans, ponendosi dunque come favorito alla conquista del titolo 2020 di Formula E.

Di Simone Pacifici

Simone Pacifici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *